Numero 8 -


La nuova imposta sul reddito d'impresa (IRI)

La legge di Bilancio per il 2017 (art. 1, commi 547 e 548, legge n. 232/2016) consente dal 2017 alle imprese individuali, alle società di persone e alle Srl a ristretta base proprietaria di accedere, dietro opzione, ad un regime di tassazione separata del reddito di impresa non prelevato dall'imprenditore o dai soci. È previsto, infatti, che il reddito di impresa non prelevato sia soggetto a IRI (imposta sul reddito di impresa), ossia ad una tassazione separata con aliquota del 24% sostitutiva di Irpef e delle relative addizionali regionali e comunali

Salvatore Servidio
Esperto in materia fiscale

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader