Numero 33-34 -


Corte Costituzionale e importo pensione di inabilità

Una interessante pronuncia della Corte Costituzionale in materia di pensione di inabilità civile, incentrata sulla valutazione della legittimità costituzionale, alla luce dei principi di garanzia del soddisfacimento dei bisogni primari della vita, sia dell'importo della pensione in sé, sia della maggiorazione del trattamento prevista dall'art. 38 della legge n. 448/2001, al raggiungimento del requisito anagrafico del 60° anno di età

Silvano Imbriaci
Avvocato in Firenze

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader